Valentino, figlio d’arte, cresce con la musica nel sangue, grazie al padre Tino, cantante e bassista di molti artisti famosi affermati in Italia ed all’estero, primo fra tutti Drupi. E' cosi che comincia da piccolo a suonare la chitarra, il pianoforte ed a cantare attratto da mostri sacri come Beatles, Stones, Jim Morrison, Guns n’Roses, Nirvana e dagli Italiani Tenco, Buscaglione,  De Gregori, Dalla, Vasco .

E' la musica di questi grandi artisti che fara' da colonna sonora all'infanzia di Valentino che cresce sui palchi, in tournée. All’età di 15 anni forma la sua prima garage band, che lo porterà in giro per i maggiori locali e piazze d’Italia. E' al fianco di Drupi che viaggia per il mondo; tra Repubblica Ceca, Francia, Canada, Germania, Polonia, Russia e Stati Uniti - in particolare in California - dove collabora in studio alla realizzazione di due album del famoso artista pavese, con alcuni tra i migliori musicisti del pianeta (Larry Dunn (Earth, Wind and Fire); Vinnie Colaiuta, Jim Crespo (Aerosmith); John Patitucci (Sting, Bon Jovi); Steve Tavaglione (Michael Jackson, Whitney Huston)) 

Nasce cosi l' attrazione incontrollabile per l'America... quella ribelle, che lo porta a frequentare assiduamente il movimento musicale di Los Angeles .

Sono questi i momenti in cui Valentino assorbe nei suoi ripetuti viaggi on the road le diverse sonorità e culture della musica con le quali viene a contatto, contagiando così inevitabilmente la sua musica rock di soul, blues, hip hop.

Firma per Drupi alcuni brani tra cui il singolo " L'ultimo tango " che registra subito un importantissimo successo in tutto l'Est Europa e altre quattro tracce per lo stesso album di Drupi.

Incide poi una ghost track presente nel Doppio disco D'oro sempre di Drupi "Fuori Target" dal titolo: “ Suono piano”. Distratto dalla vita e dalla musica continua a scrivere e suonare finché decide di dare un senso alla SUA musica .

Il primo singolo selezionato nelle sessanta nuove proposte Sanremo 2015, "Se" conta oggi piu’ di 130.000 visualizzazioni YouTube, un grande seguito e le attenzioni di radio e stampa. Il secondo singolo “2metri sottoterra” a oggi ne conta piu’ di 70.000.  

Valentino partecipa anche al progetto musicale“Bad Spirit & Friends” creato dall'amico Massimo Sabbadin, Dj e designer creator della linea Bad Spirit, al quale si aggiungono, di volta in volta, artisti con cui jammare e fondere idee e mondi musicali diversi tra loro, quali Joe T. Vannelli, dj Paolo Pellegrino, The Last fight e altri geniali amici.

Il primo album e’ in arrivo con due nuovi videoclip e 15 brani inedi , scritti composti e cantati sempre da Valentino, che e’ anche cofondatore, insieme a Drupi, dell’etichetta discografica indipendente “Proxima Centauri”.

twitter

quick links


Bad Spirit   Proxima Centaury


Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non modifichi le impostazioni del browser, ne accetti implicitamente l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere news su Valentino Negri direttamente nella tua casella email.